Pagine

Translate

lunedì 17 settembre 2012

Libri... golosi


Embè, siamo lettrici, questo è dichiarato. Cerchiamo di farlo a livello professionale, creando un ponte tra i libri che leggiamo ed i bambini che ci ascoltano. Perché i libri hanno bisogno di lettori, e a volte i lettori non riescono a trovare il loro libro preferito da soli, dunque... lo facciamo noi per loro!  Ma... LIBRI URLATE PIU' FORTEEE!!!
Occheforse (termine coniato dalle Pollicine or ora) anche i libri necessitano di nutrimento, a loro volta? Dove per "nutrimento" si intende ovviamente quel nutrimento. Sisà (termine coniato dalle Pollicine post or ora) che per attirare persone la strategia migliore, tra un libro e l'altro, è quella di buttare lì un qualcosa di calorico e che delizi il palato.
Magari un biscottino, una fettina di torta, un dolcetto, del pane... e vuoi vedere che anche su questo punto le due tipe se la cavano mica male? Eh, già, già.
Ma. Ma. Sisà che noi Pollicine in questo blog consigliamo letture, non veniamo a casa vostra a leggervi i libri direttamente (beh, ma se volete anche sì) perciò, di conseguenza, non veniamo certo a portarvi i biscotti. Possiamo però consigliarvi certi manicaretti che renderanno felice il vostro palato mentre leggete i libri (sempre da noi consigliati). E se farete tutto ciò con il vostro bambino ci guadagneranno i libri e anche voi (un po' meno magari il vostro peso forma, perciò seguite le dosi consigliate!).

Oggi inauguriamo dunque la nuova rubrica "Libri golosi", e capiterà che i nostri lettori potranno dunque, al bisogno, cercare la ricettina consigliata cliccando alla voce "La tavola di Babette" (a destra dell'home page). Sì, perchè una delle due aveva anche tentato di gestire un piccolo blog di cucina che le aveva aperto una cara amica, ma il tempo, etc etc... perciò quello stesso blog da oggi si trasferirà anche qui, a fare compagnia allo scoiattolo, oltre che ad appesantire (nel senso fisico del termine) le due sottoscritte. 




Ingredienti validi sempre:
  • una mamma (un papà, un nonno, una zia, un adulto caro insomma);
  • un bambino (una bambina, due bambini, due gemelli, un fratello ed una sorella);
  • un libro che duri quanto un'infornata; 
  • una ricetta dolce (a volte anche salata);
  • un posto morbido e accogliente (divano, tappeto, letto, prato, amaca... la scelta è infinita);
  • tanta ma tanta voglia di stare insieme!
  • naturalmente c'è la partecipazione di forno fornelli e utensili vari.
SCOIATTOLI AL CIOCCOLATO timidamente nascosti nel sacchetto (Pollicina handmade)

Il libro goloso. "Zuppa di elefante", Ingrid Schubert, Dieter Schubert, Lemniscaat, 2010 (da 3 anni)

Un libro dalle illustrazioni bellissime, che piacerà molto ai piccoli. La storia inizia con un topino che si sente un po' giù e che decide di invitare tutti i suoi amici a mangiare una... zuppa di elefante! Da leggere a voce alta, coi bimbi nel letto e la luce soffusa, oppure (noi l'abbiamo fatto) in un parco, su una coperta rossa...


Nessun commento:

Posta un commento