Pagine

Translate

lunedì 27 febbraio 2017

Biblioburro: Buongiorno sole e Buonanotte luna




Due nuovi albi per piccolissimi, che rientrano nella selezione di Nati per leggere, nella nuova collana i bohemini-mini della casa editrice Bohem Press. 
Formato piccolo e quadrato, bordi arrotondati, poche pagine cartonate che hanno il bambino come protagonista e si prestano per le prime letture ad alta voce.



Il rito del risveglio e quello della nanna raccontati attraverso pochissime parole nella pagina di sinistra ed illustrazioni dai colori caldi nella destra; nei risguardi di copertina compaiono tutti gli oggetti presenti nella storia, in modo che il bambino possa riconoscerli.
I libri sono stati realizzati in collaborazione con A Bi Book festival.

Buongiorno sole
Paloma Canonica
Bohem Press
2017
da 9 mesi

Buonanotte luna
Paloma Canonica
Bohem Press
2017
da 9 mesi

venerdì 24 febbraio 2017

M'illumino di meno



L'abbiamo festeggiato in anticipo qui, ma oggi vogliamo ricordare il decalogo dell'iniziativa:

1. spegnere le luci quando non servono.
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

a cui vogliamo aggiungere:
11.Leggere un libro a lume di candela, magari ad alta voce. 




"La notte mi viene ancora paura. Quando dormo, mi tiro le coperte fin sopra la testa, lasciando appena un buchino per respirare, ma non grande abbastanza da vederci attraverso. Non voglio vedere cosa c'è fuori. Dormo così da che mi ricordo. E' imbarazzante, tanto che non lo racconto mai a nessuno. Faccio un sacco di brutti sogni."











La storia, magistralmente illustrata, di un ragazzino alle prese con l'arrivo di un fratellino malato, l'invasione di moltissime vespe e strani angeli che gli appaiono in sogni ricorrenti.  

Il nido
Kenneth Oppel
Illustrazioni Jon Klassen
Traduzione Giordano Aterini
Rizzoli
2016
da 12 anni

mercoledì 22 febbraio 2017

Biblioburro: A nanna, finalmente!




Per Cesare il coniglio il rito della buonanotte è molto importante: prepara un bicchiere d'acqua sul comodino, sistema le sue pantofole sul tappeto, controlla che non ci siano mostri sotto il letto, abbraccia forte il suo orsacchiotto e poi può addormentarsi. Ma questa sera il suo sonno è disturbato da una serie di strani rumori che lo fanno risvegliare (e arrabbiare) all'improvviso: un uccello, uno scoiattolo, un topo... e alla fine, quando potrà finalmente addormentarsi tranquillo, il suo russare sarà di disturbo a... chi?
Ancora una divertente storia della coppia Escoffier-Di Giacomo, di cui avevamo parlato anche qui, con un finale a sorpresa.

A nanna, finalmente!
Michael Escoffier, Kris Di Giacomo
La margherita
2017
da 4 anni