Pagine

Translate

venerdì 23 febbraio 2018

M'illumino di meno 2018


Anche quest'anno partecipiamo, insieme alla Biblioteca di Ala, all'iniziativa M'illumino di meno 2018 promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar.
Contribuiremo anche noi ad andare sulla luna a piedi, con una caccia al tesoro tutta luminosa! E poi ci saranno letture al buio, un laboratorio fluorescente e una merenda davvero energetica.

mercoledì 21 febbraio 2018

Gruppo Lettura (febbraio): Le nostre anime di notte



"Mi chiedevo come mai hai scelto proprio me. Non ci conosciamo poi così bene.
Credi che avrei potuto scegliere chiunque? Che io voglia soltanto qualcuno che mi scaldi il letto di notte? Un anziano qualsiasi con cui parlare?
Non pensavo questo. Ma non so perché hai scelto me.
Ti dispiace che io l'abbia fatto?
No, per niente. Sono soltanto curioso. Me lo stavo domandando.
Perché credo che tu sia una brava persona. Una persona gentile.
Spero di esserlo."





Un libro di cui hanno parlato (quasi) tutti. L'avevamo letto qualche mese fa e subito abbiamo pensato di introdurlo nel nostro percorso di gruppo dal titolo In viaggio. E' la storia di Addie e Louis, vedovi ed anziani, che decidono di incontrarsi di notte e che è già diventata un film.
Questo il libro letto a gennaio.

Le nostre anime di notte
Kent Haruf
Traduzione Fabio Cremonesi
Enne Enne editore
2017

lunedì 19 febbraio 2018

Biblioburro: Thornhill


8 febbraio 1982
"Sapevo che era troppo bello per durare. Lei è tornata. L'ho capito senza nemmeno vederla. Ho sentito la sua risata risuonare per le scale, il solito bussare a tutte le porte del corridoio mentre tornava alla sua vecchia stanza. Sentire questi suoni mi ha paralizzato. La paura mi ha dato un brivido nel collo e nella schiena, come se quell'antica sensazione mi fosse penetrata nelle ossa.
Non ci credo.
E adesso cosa faccio?"





Attrae fin dalla copertina, il libro, ti viene voglia di toccarlo e di aprirlo subito. All'interno una data e alcune righe di un diario, a cui seguono due pagine completamente nere ed una narrazione illustrata in bianco e nero, senza parole. La lettura procede nello stesso modo: pagine di diario ambientate nel 1982 si intersecano a pagine illustrate ambientate nel 2017 e tra loro, a separarle e nello stesso tempo ad unirle, due pagine nere. Non è di immediata comprensione, questo libro; richiede concentrazione e desiderio di conoscerne la storia, e forse il lettore distratto faticherà ad entrarci dentro. Ma una volta superato il disagio iniziale, sarà impossibile resistere e lasciare il libro a metà.  





Due storie viaggiano parallele, in anni differenti, e ad un certo punto si incontrano: quella di Mary, affetta da mutismo selettivo, che vive in un orfanotrofio e che subisce pesanti episodi di bullismo, e la storia di Ella, orfana della madre, che vive con il padre troppo assente per lavoro. 






Due ragazze sole che cercano di crescere e di superare le proprie paure, senza figure adulte di riferimento. 
Libro, silent book, diario, romanzo grafico, thriller...  una lettura indubbiamente coinvolgente!

Thornhill
Pam Smy
Traduzione Sante Bandirali
Uovonero
2017
da 13 anni